Giurisprudenza

Conto corrente: la disciplina dell'eccezione di prescrizione

Diritto bancario – conto corrente - eccezione di prescrizione – onere della prova
Spetta alla banca che ha eccepito la prescrizione indicare i singoli pagamenti che rispondono a una funzione solutoria e di dimostrare tale funzione in concreto, poiché altrimenti i versamenti sul conto sono da presumersi normalmente ripristinatori. E’ da ritenersi generica l’eccezione della banca secondo la quale “i versamenti eseguiti dal correntista in pendenza di rapporto che hanno avuto sempre e solo natura solutoria” in quanto non supportata da alcuna indicazione di quali siano i versamenti extrafido aventi funzione solutoria.

Esito: Favorevole cliente

Scarica